vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Richiesta di adattamenti per le prove di ammissione ai Corsi di studio, ai Corsi post lauream (dottorati, specializzazioni,etc) e per gli Esami di stato

Per richiedere gli adattamenti è necessario seguire tutte le procedure e i passaggi indicati nei singoli bandi.

Per consultare i bandi per l’iscrizione ai Corsi di Studio si deve andare sulla pagina del Corso di studio di interesse, e cliccare la voce “iscriversi” del menù; in quella stessa pagina, nel box in alto a destra, si potrà consultare il bando.
Si raccomanda di seguire con attenzione quanto indicato dal bando e rispettare le tempistiche dettagliate.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Per richiedere adattamenti occorre presentare adeguata documentazione che rientri tra le seguenti:

- Diagnosi di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), in base alla L. 170/2010, redatta dal Servizio Sanitario Nazionale, da un Centro privato convenzionato o da uno specialista privato accompagnata da un documento di conformità rilasciato dal Servizio Sanitario Nazionale. La documentazione deve essere non più vecchia di tre anni o redatta dopo il compimento del 18° anno di età.

In considerazione della attuale situazione emergenziale che ha comportato una riduzione delle attività degli ambulatori del SSN, saranno ammesse le richieste dei candidati con diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), di cui alla legge n. 170/2010, anche presentando certificazioni rilasciate da più di tre anni o prive di conformità. In questi casi il candidato dovrà documentare di essere in attesa del rinnovo o della certificazione di conformità da parte dei Servizio Sanitario Nazionale e l’Ateneo si riserva di richiedere successivamente l’integrazione della documentazione ivi prevista. Le certificazioni rilasciate da specialisti privati dovranno comunque essere complete e redatte secondo tutti i requisiti definiti dalla Consensus Conference sui Disturbi specifici dell’apprendimento del 2011.

- Documentazione, rilasciata da uno specialista del SSN, che attesti un altro tipo di  disturbo evolutivo specifico (BES) che incida sull’apprendimento.

- Certificazione di handicap in base alla L. 104/92;

- Certificazione di invalidità civile;

- Documentazione medica, redatta da uno specialista, attestante la presenza di condizioni di salute (fisica e/o psichica) che possano comportare un’inabilità, anche temporanea, allo studio e allo svolgimento della prova.

La documentazione deve essere chiara e completa di tutte le informazioni utili a capire le necessità specifiche del candidato.

(N.B. Se in possesso sia di Certificazione ex Legge 104 sia di altra documentazione medica, è importante presentarle entrambe).

I candidati con disabilità o con DSA residenti in paesi esteri, che intendano usufruire di adattamenti, devono presentare la certificazione legalizzata attestante lo stato di disabilità o di DSA rilasciata nel paese di residenza, accompagnata da una traduzione ufficiale esclusivamente in lingua italiana o in lingua inglese.

Gli Organi d’Ateneo incaricati di esaminare le certificazioni suddette accertano che la documentazione straniera attesti una condizione di disabilità o di disturbo specifico dell’apprendimento riconosciuto dalla normativa italiana.

La documentazione viene esaminata dal Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA per la valutazione della coerenza delle richieste degli adattamenti con la documentazione presentata. In caso di documentazione incompleta o poco leggibile sarà richiesta, mediante email all’indirizzo di posta istituzionale nome.cognome@studio.unibo.it, un’integrazione che dovrà essere inviata nei termini perentori fissati nella comunicazione.

Al candidato che non presenti la richiesta nei termini indicati dal bando o non provveda a inviare eventuali documenti integrativi richiesti entro i termini indicati dal Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA, non sarà possibile accordare gli adattamenti richiesti.

Gli adattamenti concessi sono comunicati sempre mediante email dalla Segreteria studenti.

Per chiarimenti sulla procedura di richiesta adattamenti è possibile rivolgersi al Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA ai seguenti recapiti: Mail: abis.adattamentiammissione@unibo.it, tel. 051 20 80740.


PROCEDURA PER LA RICHIESTA DI ADATTAMENTI ALLE PROVE D'AMMISSIONE

Bandi che prevedono una prova locale diversa dal TOLC

I candidati che vogliano avvalersi di adattamenti per la prova di ammissione devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa.

NOTA BENE: I candidati che si iscrivono ad una Laurea Magistrale (II ciclo) che prevede la sola procedura di valutazione titoli e non devono sostenere prove di ammissione (orali o scritte) non hanno necessità di presentare richiesta di adattamenti.

La procedura per fare richiesta di adattamenti è la seguente:

1) Accedere a Studenti online (https://studenti.unibo.it/sol/welcome.htm) ed iscriversi alla prova.

2) Compilare il Modulo di richiesta adattamenti scaricabile sul medesimo sito (nella parte relativa alla procedura di iscrizione alla prova), salvarlo in formato pdf e allegarlo nell’apposita sezione.

Gli adattamenti possono consistere in:

- tempi aggiuntivi: del 30% per candidati con DSA, altri disturbi evolutivi specifici (BES) e patologie; del 50% per candidati con invalidità civile e/o handicap ai sensi della L.104.

- possibilità di utilizzare ausili quali ad esempio strumenti per la lettura dei testi, calcolatrice non scientifica, ecc. o altri accorgimenti da valutare in base al caso specifico e alla certificazione..

L’elenco dei possibili adattamenti è presente sul modulo.

In caso di prove d’ammissione orali, i candidati che avessero necessità di particolari ausili o compensazioni possono farne richiesta utilizzando il campo “Altro” del Modulo di richiesta adattamenti.

Qualora, per esigenze organizzative e/o disposizioni cogenti, non sia possibile garantire l’adattamento richiesto sarà definita una misura alternativa di uguale valore compensativo.

Bandi che prevedono la prova TOLC

Gli studenti con Disabilità o con DSA che intendono chiedere adattamenti alla prova TOLC, devono spuntare l’opzione che li identifica all’atto della registrazione all’area TOLC del portale CISIA. (www.cisiaonline.it) Nella e-mail di conferma della registrazione troveranno un link che invierà ad un form in cui specificare la sede in cui svolgere il TOLC, la tipologia di disabilità o DSA, i tipi di supporto richiesti e un’area in cui caricare i documenti necessari. Questa documentazione verrà immediatamente inviata agli uffici competenti dell’ateneo in cui verrà svolta la prova per permettere di organizzare la prova nel modo migliore.

In questa fase prestare particolare attenzione alle news pubblicate sul portale CISIA rispetto all'attivazione del nuovo TOLC@CASA : https://www.cisiaonline.it/regolamento-tolccasa-per-studenti-e-studentesse/

In particolare occorrerà verificare il possesso di tutta la strumentazione necessaria elencata sul portale CISIA al precedente link.

Tale procedura predisposta dal CISIA è dettata dalla contingenza creatasi a seguito dell’indizione dello stato di emergenza nazionale del 31 gennaio 2020 e dell’emanazione del D.L. 23 febbraio 2020 n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19, al fine di dare continuità ai processi di verifica dell’adeguata preparazione in ingresso alle sedi universitarie aderenti e di selezione delle studentesse e degli studenti per i corsi ad accesso programmato dagli Atenei.

Aggiornamento diagnosi di DSA

I candidati che NON possiedono una documentazione valida secondo i criteri sopra esposti dovranno provvedere per tempo a fare richiesta di aggiornamento e, se necessario, di conformità presso la propria AUSL territoriale.

E' possibile, anche per i candidati provenienti da altre Regioni diverse dall’Emilia Romagna, rivolgersi al Centro dell’AUSL di Bologna che si occupa delle diagnosi di DSA degli adulti e del rilascio delle certificazioni di conformità delle valutazioni redatte da privati.
E’ possibile contattare il centro ai seguenti recapiti:

"Ambulatorio Diagnosi DSA Giovani Adulti".

UO NPIA Attività Territoriale - Corte Roncati (BO)
tel 051 6597930 o 6597993