vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Richiesta di adattamenti per le prove di ammissione ai Corsi di studio, ai Corsi post lauream (dottorati, specializzazioni,etc) e per gli Esami di stato

Per richiedere gli adattamenti è necessario seguire tutte le procedure e i passaggi indicati nei singoli bandi.

Per consultare i bandi per l’iscrizione ai Corsi di Studio si deve andare sulla pagina del Corso di studio di interesse, e cliccare la voce “iscriversi” del menù; in quella stessa pagina, nel box in alto a destra, si potrà consultare il bando.
Si raccomanda di seguire con attenzione quanto indicato dal bando e rispettare le tempistiche dettagliate.

Gli adattamenti per le prove d’ammissione possono consistere in:
Tempo aggiuntivo, Tutor lettore/scrittore, Calcolatrice non scientifica, Interprete Lis o Ripetitore labiale per le istruzioni iniziali, Prova a caratteri ingranditi (o misura alternativa di uguale valore compensativo se prevista dai bandi), Altri ausili o adattamenti necessari in ragione di particolari condizioni di salute.

NON possono essere concessi: dizionario e/o vocabolario, formulari, mappe concettuali, tavola periodica degli elementi, personal computer, smartphone, tablet.

 

Documentazione da presentare per le richieste di adattamento

Per chiedere adattamenti per i test d’accesso è necessario presentare, nei modi e nei tempi indicati dal bando, idonea documentazione specialistica, cioè:

  • Diagnosi di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), in base alla L. 170/2010, redatta dal Servizio Sanitario Nazionale, da un Centro privato convenzionato o da uno specialista privato accompagnata da un documento di conformità rilasciato dal Servizio Sanitario Nazionale. La documentazione deve essere non più vecchia di tre anni o redatta dopo il compimento del 18° anno di età;
  • Certificazione di handicap in base alla L. 104/92;
  • Certificazione di invalidità civile;
  • Documentazione attestante la presenza di una patologia che possa determinare una inabilità anche temporanea allo studio (si fa riferimento a condizioni di salute che possano comportare alcune necessità specifiche durante lo svolgimento della prova);
  • Altra documentazione che attesti un bisogno educativo speciale  che incida sull’apprendimento.

La documentazione viene esaminata dal Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA per una valutazione tecnica sia in ordine alla sua validità, sia in merito alla coerenza degli adattamenti richiesti con le specifiche necessità del candidato.

In caso di documentazione incompleta o poco leggibile sarà richiesta, mediante email un’integrazione che dovrà essere inviata nei termini perentori fissati nella comunicazione.

Gli adattamenti concessi sono comunicati ai candidati mediante email.

Per ulteriori chiarimenti sulle richieste di adattamenti è possibile rivolgersi al Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA ai seguenti recapiti:

Mail: abis.adattamentiammissione@unibo.it o tel. 0512095941-42-43.

Diagnosi di DSA

Per aver diritto agli adattamenti, i candidati che NON possiedono una documentazione valida secondo i criteri sopra esposti devono provvedere per tempo a fare richiesta di aggiornamento e, se necessario, di conformità presso la propria ASL territoriale.

E' possibile, anche per i candidati provenienti da altre Regioni diverse dall’Emilia Romagna, rivolgersi al Centro dell’ASL di Bologna che si occupa delle diagnosi di DSA degli adulti e del rilascio delle certificazioni di conformità delle valutazioni redatte da privati.
E’ possibile contattare il centro ai seguenti recapiti:
CENTRO REGIONALE DISABILITA' COGNITIVE E LINGUISTICHE
Via S.Isaia, 90 - Bologna , Tel.051.6597968
Attenzione! Si consiglia di provvedere a fare richiesta con congruo anticipo dato che i tempi potrebbero essere lunghi.

 

Candidati provenienti dall'Estero con diagnosi estera di disabilità o di DSA

I candidati con disabilità o con DSA residenti in paesi esteri che intendano usufruire di adattamenti devono presentare la certificazione legalizzata attestante lo stato di disabilità o di DSA rilasciata nel paese di residenza, accompagnata da una traduzione ufficiale in lingua italiana  (salvo diversa indicazione contenuta nello specifico bando di ammissione).

Per informazioni sulla legalizzazione e sulle modalità di traduzione consultare la pagina del Portale d’Ateneo: https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/dichiarazione-di-valore-traduzione-e-legalizzazione , sezioni "Traduzione dei titoli ed altri documenti" e "Legalizzazione dei titoli e altri documenti".

Gli Organi d’Ateneo incaricati di esaminare le certificazioni suddette accertano che la documentazione straniera attesti una condizione di disabilità o di disturbo specifico dell’apprendimento riconosciuto dalla normativa italiana.

Per chiarimenti sulla procedura di richiesta adattamenti è possibile rivolgersi al Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA ai seguenti recapiti: Mail: abis.adattamentiammissione@unibo.it, o tel. 0512095941-42-43